L’AMIANTO VA ELIMINATO: 5 MOTIVI PER FARLO SUBITO

Scritto da

L’AMIANTO VA ELIMINATO: 5 MOTIVI PER FARLO SUBITO

 

L’asbesto (o amianto) è un insieme di minerali, in natura è un materiale molto comune. La sua resistenza al calore e la sua struttura fibrosa lo rendono adatto come materiale per indumenti e tessuti da arredamento a prova di fuoco, ma la sua ormai accertata nocività per la salute ha portato a vietarne l’uso in molti paesi… La produzione e lavorazione dell’amianto è fuori legge in Italia dal 1992.

Amianto 2

La bonifica dell’amianto può avvenire utilizzando tre metodiche:

  • rimozione, eliminare materialmente la fonte di rischio;
  • incapsulamento, impregnare il materiale con l’uso di prodotti penetranti e ricoprenti;
  • confinamento, installare delle barriere in modo da isolare l’inquinante dall’ambiente.

L’amianto è stato utilizzato fino agli anni ottanta come materiale da costruzione per l’edilizia sotto forma di composito fibro-cementizio (noto anche con il nome commerciale Eternit) utilizzato per fabbricare tegole, pavimenti, tubazioni, vernici, canne fumarie, ed inoltre nelle tute dei vigili del fuoco, nelle auto, ma anche per la fabbricazione di corde, plastica e cartoni e per tantissime altre cose.

 

Fortunatamente da qualche anno siamo venuti tutti a conoscenza dei rischi dell’amianto, ecco qui di seguito i principali 5 motivi per eliminarlo subito:

Amianto 3

1) CAUSA GRAVI PROBLEMI DI SALUTE: l’esposizione a questo tipo di materiali fa molto male ed è strettamente collegata al cancro e a malattie polmonari. Le malattie da amianto si possono manifestare anche dopo molti anni.

2) ESISTONO ALTRI TIPI DI MATERIALI PIU’ RESISTENTI, che ormai hanno largamente sostituito l’utilizzo di questo materiale dannoso, esempio: il fibro-cemento o la lamiera.

3) FINO AL 31 DICEMBRE 2016 SE RIMUOVI L’AMIANTO PUOI DETRARRE IL 50%, lo stato ti restituisce il 50% della spesa in 10 anni.

4) PIU’ TEMPO LO TIENI, PEGGIO E’… Meglio rimuoverlo subito, prima che diventi ancora più dannoso, il tempo usura l’amianto che inalato nuoce alla salute

5) A BREVE TERMINE SARA’ OBBLIGATORIA LA RIMOZIONE, quindi perché non approfittare degli incentivi statali?

Entra o Registrati