Articoli filtrati per data: Dicembre 2014

ITALIA: LA CATASTROFE NUCLEARE INSABBIATA DALLO STATO

 

 
Quasi nessuno immagina che nel Golfo di Gaeta siano stati scaricati dalla centrale nucleare del Garigliano addirittura radionuclidi artificiali come il Plutonio 239, il Cesio 137 e il Cobalto 60. Le prove dell’ecatombe sono racchiuse in alcuni studi scientifici, come la ricerca di A. Brondi,

O. Ferretti, e C. Papucci dal titolo “Influenza dei Fattori Geomorfologici sulla distribuzione dei Radionuclidi.
Pubblicato in Italia

Ora Sappiamo Dove è L’Oro della Banca d’Italia (Grazie all’M5S)

 

Di FunnyKing , il - 37 commenti
 
 
 
 

Gold The Safest Investment1 Ora Sappiamo Dove è LOro della Banca dItalia (Grazie allM5S)Voglio ringraziare pubblicamente 3 Senatori apparteneti al MoVimento 5 Stelle:

  • Francesco Molinari
  • Giuseppe Vacciano
  • Andrea Cioffi

I quali grazie alle prerogative di Senatore sono riuscite ad ispezionere l’Oro della Banca d’Italia (in teoria 2451 tonelate) scoprendo le seguenti cose:

  1. Circa 1200 tonnelate di Oro Fisico Italiano sono custodite nella “sagrestia” di Banca d’Italia in via Nazionale
  2. le restanti 1200 tonnelate “sarebbero” conservate da qualche parte fra Svizzera, Stati Uniti e Inghilterra

dal Profilo Facebook di Giuseppe Vacciano

Pubblicato in Italia
Venerdì, 26 Dicembre 2014 07:50

Il terrore viene dal mare

Il terrore viene dal mare

Alcuni pescatori hanno catturato a Campora San Giovanni 14 tonnetti malformati. Una vicenda che richiama quanto accaduto lo scorso anno al largo di Fiumefreddo

Due esemplari catturati al largo di AmanteaDue esemplari catturati al largo di Amantea

AMANTEA Se non è ancora allarme, poco ci manca. Ma l'ipotesi che qualcosa nei fondali del Tirreno cosentino stia accadendo sembra sempre più prendere consistenza e forma. Nelle scorse settimane e per due pescate di seguito, al largo di Campora San Giovanni, alcuni pescatori locali hanno catturato quattordici esemplari di tonnetti "alletterati" (una delle specie di tonno più diffuse nel Mediterraneo, la peculiarità sta nella colorazione azzurro-bluastra sul dorso), tutti con una malformazione alla colonna vertebrale.

Pubblicato in Campania

giovedì 25 dicembre 2014

PETROLIO ADDIO! LA PRIMA CASA AUTONOMA E SCOLLEGATA DALLE RETI DI LUCE E GAS

 
casa off-grid
Di Verdiana Amorosi - greenme.it
E' stata inaugurata la prima casa off grid d'Italia che ha definitivamente detto addio al petrolio perché  autosufficiente e staccata da luce e gas. È stata realizzata a Monsano, in provincia di Ancona, ed è la prima casa italiana completamente indipendente da fonti fossili inquinanti,scollegata dalla rete elettrica nazionale e dalla tradizionale fornitura di gas.
Pubblicato in Italia

Entra o Registrati