Europa

  • Ecco come l’Europa cancellò il debito della Germania
    Scritto da Admini

     

    Ecco come l’Europa cancellò il debito della Germania

     

     

    Gli accordi sul debito di Londra (1953) dimostrano che i governi europei sanno come risolvere una crisi da debito coniugando giustizia e ripresa economica. Ecco quattro lezioni esemplari, utili nell’attuale crisi del debito greco.

    Il 27 febbraio 1953 fu siglato a Londra un accordo che cancellava la metà del debito della Germania (all’epoca la Germania Ovest). 15 miliardi su un totale di 30 miliardi di Deutschmarks*.

    Fra i paesi che accordarono la cancellazione c’erano gli Stati Uniti, l’Inghilterra e la Francia, assieme a Grecia, Spagna e Pakistan (paesi che sono oggi fra i più importanti debitori). L’accordo copriva anche il debito di privati e società. Dopo il 1953, altri paesi firmarono l’accordo per cancellare il debito tedesco: l’Egitto, l’Argentina, il Congo Belga (oggi Repubblica Democratica del Congo), la Cambogia, il Cameroun, la Nuova Guinea, la Federazione di Rodesia e il Nyasaland (oggi Malawi, Zambia e Zimbabwe). (1)

    Scritto Domenica, 16 Agosto 2015 17:50 in Europa Commenta per primo! Letto 1310 volte Leggi tutto...
  • Cose che nessuno vi dirà sulla Danimarca
    Scritto da Admini
    foto di Carlo Bello.

    So che è lunga… Ma vale la pena di leggerla per capire in che stato viviamo, apriamo gli occhi e guardate le nostre tasse come non ci vengono corrisposte in servizi! 
    BENVENUTI IN DANIMARCA
    Non so per quale strano caso, me negli ultimi mesi diversi cari amici, hanno scelto di andare a vivere nel Nord Europa e nessuno si lamenta della nuova vita. 
    Tra questi, le storie più incredibili le sento dagli amici che ora vivono in Danimarca. 
    Premetto che io non credevo a nulla… Finché dalle parole non mi hanno mostrato i fatti… e ora che ho accertato il tutto ve lo racconto con grande rabbia.

    Scritto Martedì, 12 Maggio 2015 14:15 in Europa Commenta per primo! Letto 2373 volte Leggi tutto...
  • “Farmaco anticancro solo per i ricchi”
    Scritto da admin
    “Farmaco anticancro solo per i ricchi”

     

    Il prezzo di Bayer era di 5.600 dollari (4.100 euro) per 120 compresse, la scorta per un mese. Dal marzo 2012 in India, per decisione del governo, si può comprare la stessa dose del farmaco anti-cancro Nexavar nella versione generica a 175 dollari: 127 euro. Da allora la multinazionale di Leverkusen ha scatenato una guerra di carte bollate per riprendersi il brevetto, ma finora non ci è riuscita. E lo scorso 3 dicembre Marijn Dekkers, ceo della Bayer è tornato sull’argomento: “Siamo onesti, noi non sviluppiamo questo prodotto per gli indiani, ma per i pazienti occidentali che possono permetterselo”. Le dichiarazioni del numero uno del colosso farmaceutico sono state riprese e pubblicate pochi giorni fa da Bloomberg Businessweek e hanno scatenato un putiferio. Dekkers ha provato a difendersi: “Frasi estrapolate dal contesto”. Ma il filmato pubblicato dal sito di El Mundo lascia pochi dubbi.

    Scritto Martedì, 25 Febbraio 2014 01:38 in Europa Commenta per primo! Letto 2552 volte Leggi tutto...
  • Beppe Grillo al Parlamento Europeo...
    Scritto da admin

     

    Oggi ho parlato al Parlamento Europeo. Riporto una sintesi del mio intervento:

     

    Scritto Sabato, 21 Dicembre 2013 03:53 in Europa Commenta per primo! Letto 2574 volte Leggi tutto...
  • Le politiche economiche dell’UE
    Scritto da admin

     

    di Jesper Jespersen, Roskilde University, Danimarca


    Il tema dell’influenza dell’Unione Europea sulle politiche economiche ritorna periodicamente nel dibattito.

    Scritto Sabato, 21 Dicembre 2013 03:29 in Europa Commenta per primo! Letto 1869 volte Leggi tutto...